2 girls 1 cup

Codice deontologico

Premessa

Lo scopo del presente regolamento è quello di definire una linea comune a tutti i Gendai Reiki Master ed a tutti gli operatori Gendai Reiki italiani, affinché sia tutelata la correttezza e la tradizione della disciplina: nell’insegnamento, nella pratica, nella divulgazione ed in generale in tutto quello che implica il metodo Gendai Reiki.

La tutela dell’insegnamento originale Gendai Reiki del Maestro Hiroshi Doi, di tutto il materiale didattico ed informativo relativo alla disciplina, dei Master Gendai aderenti alla Gendai Reiki Italia®, dei loro allievi, degli operatori Gendai Reiki e di tutte le persone che si avvicinano al Gendai Reiki è finalità primaria per la Gendai Reiki Italia®.

L’accettazione (da rinnovarsi annualmente), il rispetto e la sottoscrizione, senza riserva alcuna, della totalità del presente regolamento comprendente la tutela della privacy, consentono l’utilizzo del marchio Gendai Reiki Italia® per gli scopi attinenti la disciplina. La violazione, anche parziale, del presente Regolamento può costituire causa di diffida dall’utilizzo del marchio Gendai Reiki Italia®, che potrà in ogni modo avvenire, dove ritenuto necessario, senza obbligo di preavviso e senza risarcimento da parte di Gendai Reiki Italia®.

Se l’abilitazione all’insegnamento avvenisse tramite altro Gendai Reiki Master, sarà suo dovere provvedere ad informare preventivamente il proprio allievo, il quale provvederà ad inviare una copia completa e firmata a Gendai Reiki Italia® per l’ottenimento dell’autorizzazione all’utilizzo del marchio Gendai Reiki Italia®.

Se l’abilitazione all’insegnamento avvenisse tramite altro Master non Italiano o non contemplato nel lignaggio italiano Gendai (pubblicato sul sito www.gendaireiki.it), sarà cura dell’interessato contattare la Gendai Reiki Italia® per le informazioni del caso circa l’ottenimento dell’autorizzazione all’utilizzo del marchio Gendai Reiki Italia®.

L’accettazione ed il rispetto del presente Regolamento è parte integrante e necessaria al conseguimento dell’attestato Gendai Reiki Gokuikaiden (quarto livello) rilasciato dalla Gendai Reiki Italia®.

Nota

Quando nel sottostante regolamento si parla di “guarigione”, essa deve essere sempre intesa come riferita al proprio stato energetico ed a quello spirituale.

Regolamento

1 I membri della Gendai Reiki Italia, se non qualificati a norma di Legge, non possono prescrivere farmaci o cure e non possono assolutamente indurre alla sospensione di terapie mediche.

2 L’intenzione dei membri deve essere sempre quella di supportare la salute e il benessere del ricevente.

3 I membri non devono rifiutare un ricevente per cause legate al sesso, razza, religione, orientamento sessuale o appartenenza politica dello stesso.

4 I membri sono tenuti a mantenere un comportamento moralmente impeccabile nei confronti dei riceventi e dei propri allievi.

5 I membri devono vestire in modo consono alle comuni regole di decenza ed igiene ed in modo tale da non recare danno alla loro immagine professionale.

6 I membri non devono mirare ad ottenere vantaggi personali, economici, sessuali o psicologici dall’opera prestata nei confronti dei riceventi e/o degli allievi.

7 I membri non devono assolutamente alludere o promettere guarigioni fisiche miracolose,né devono vantarsi di possedere particolari capacità di guarigione attraverso il Reiki.

8 Tutti i membri devono mantenere un comportamento rispettoso nei confronti degli altri associati: a nessuno è permesso sminuire o criticare pubblicamente l’operato degli altri membri; viene altresì favorito l’eventuale interscambio di riceventi e allievi.

9 I membri sono tenuti a diffondere l’insegnamento del Gendai Reiki secondo la volontà del Fondatore del Sistema ,Hiroshi Doi, sia nelle tempistiche che nei contenuti, attenendosi in maniera assolutamente fedele ai manuali originali forniti dall’Associazione.

10 I membri che dovessero modificare e/o integrare le tempistiche o i manuali originali sono tenuti a dichiararlo ai loro studenti; in tal caso i suddetti membri non potranno utilizzare il nome ed i simboli del Gendai Reiki e della Gendai Reiki Italia.

11 I membri sono tenuti a non interferire in nessun modo negli affari personali dei riceventi e degli allievi.

12 I membri devono astenersi dal praticare o insegnare Reiki se sono affetti da qualsiasi condizione o sostanza che possa compromettere la qualità delle loro prestazioni.

13 I membri sono tenuti a non chiedere o permettere mai ai riceventi di spogliarsi.

14 I membri non devono toccare mai i genitali, la zona anale, il seno o i capezzoli dei riceventi; gli stessi non devono permettere ai riceventi di toccarli in questo modo.

15 I membri prima di eseguire un trattamento a contatto, devono chiedere il permesso al ricevente: per eseguire questo trattamento si dovrà usare solo una leggera pressione delle mani. Non c’è bisogno di massaggiare o manipolare nessuna parte del corpo. Se il ricevente non desiderasse essere toccato per il trattamento, i membri praticheranno la sessione di Reiki con le mani leggermente scostate dal corpo del ricevente stesso.

16 I membri non devono eccedere i limiti della loro competenza e livello.

17 È facoltà dei membri usare altri tipi di tecniche in congiunzione con il Reiki: in tal caso il ricevente dovrà esserne esplicitamente informato e dovrà dare il suo consenso a ricevere questo tipo di trattamento.

18 I membri sono tenuti a favorire la diffusione e l’insegnamento del Reiki; sono altresì tenuti a indirizzare allievi e riceventi a stili di vita salutari, tendenti a raggiungere l’Anshin Ritzumei o condizione di pace interiore.

19 È responsabilità di ogni singolo membro la certificazione dei propri allievi:qualora vi fossero dubbi fondati sulla moralità, eticità e finalità di un allievo, l’insegnante è tenuto a non certificarlo e comunicare la situazione al Consiglio dei Probiviri della Gendai Reiki Italia.

20 Ogni Gendai Reiki Master ha l’obbligo di informare i propri allievi in merito al presente codice. Qualora dovesse formare nuovi Insegnanti Gendai Reiki, è tenuto ad informare preventivamente l’aspirante insegnante circa il presente regolamento, a consegnargli duplice copia e nel caso di accettazione a far pervenire alla Gendai Reiki Italia una di queste datata e controfirmata in originale dall’interessato, al fine di permettere allo stesso di entrare in contatto con Gendai Reiki Italia ed ottenere l’autorizzazione all’uso del marchio Gendai Reiki. La stampa e la spedizione del presente regolamento alla Gendai Reiki Italia è a carico del richiedente.

21 Gendai Reiki Italia si riserva la possibilità di revocare la concessione del marchio in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso o di motivazione. Resta ben inteso che normalmente tale diritto verrà esercitato solo per la tutela della disciplina, degli utenti, e della correttezza dell’insegnamento.

22 Qualsiasi uso del logo e del nome “ Gendai Reiki Italia®” sono soggetti all’ approvazione del Consiglio Direttivo.

23 Non è consentito utilizzare il marchio Gendai Reiki per fini non attinenti la medesima disciplina. E’ vietato l’utilizzo del marchio Gendai Reiki in tutti i casi che possano recare danno all’immagine, al buon nome ed all’integrità della stessa disciplina. Non è consentito l’uso del marchio Gendai Reiki per utilizzi o scopi che infrangano le leggi vigenti nei paesi interessati.

24 I membri che dovessero compiere delle infrazioni rispetto a questo codice potranno essere soggetti ad azioni anche legali, inclusa la perdita o sospensione della tessera associativa e l’esclusione dal Albo Nazionale Insegnanti Gendai Reiki.

25 I membri accettano, in particolare, che ogni infrazione degli articoli 11,12,13,14,15 comporterà l’ immediata sospensione ed il ritiro della loro tessera associativa.

26 I membri sono tenuti a riportare qualsiasi infrazione di questo Codice da parte di un membro, al Consiglio dei Probiviri della Gendai Reiki Italia.

27 I soci accettano che un Codice Etico non può comprendere tutto e che devono comportarsi in maniera coerente con gli standard etici del paese in cui risiedono.

28 La Gendai Reiki Italia non è legalmente responsabile per azioni, omissioni e dichiarazioni dei suoi membri .

29 Gendai Reiki Italia riconosce la piena autonomia dei propri operatori nel rispetto del presente Regolamento.

Copyright © 2009 - Gendai Reiki Italia I contenuti pubblicati su gendaireiki.it, dove non diversamente ed esplicitamente indicato, sono protetti dalla normativa vigente in materia di tutela del diritto d'autore, legge n. 633/1941 e successive modifiche ed integrazioni. È vietata la riproduzione integrale su Internet e su qualsiasi altro supporto cartaceo e/o digitale senza la preventiva autorizzazione scritta di Gendai Reiki Italia qualsiasi sia la finalità di utilizzo.
Note legali
ContattiSegreteria +39 349 360 49 29
Presidente +39 347 418 23 63
Didattica +39 333 724 09 18
info@gendaireiki.it
www.gendaireiki.it
Sede legale Via Beccaria, 7
34133 (ZIP CODE) - Trieste
Italia - ITALY
Staff GRI Presidente
Paolo Fabian

Didattica
Rodolfo "Rudy" Carone

Amministrazione
Morena Legovini

Segreteria
Francesca Tuzzi
Seminario Ho-oponopono di Josaya