2 girls 1 cup

Glossario

Anshin Ritsumei: uno stato in cui la mente è perpetuamente piena di pace, tranquillità e gioia, Daianshin.

Byosen Reikan-ho: sentire l’ Hibiki con il palmo della mano (*Hibiki=Byosen sentito dal palmo della mano).

Byosen: vibrazione negativa emessa dalla parte malata del corpo.

Daianshin: uno stato in cui la mente è perpetuamente piena di pace, tranquillità e gioia, Anshin Ritsumei.

Gassho Kokyu-ho: metodo di respirazione Gassho.

Gassho: unire le mani.

Gendai Reikiho: non è un nuovo metodo Reiki, ma un nuovo modo di praticare Reiki, mescolando sia il Reiki Ryoho Orientale che quello Occidentale.

Gokai: I Cinque Principi di Mikao Usui - Solo per oggi, non arrabbiarti, non preoccuparti, sii grato, lavora duramente, sii gentile con gli altri

Gyosei: una poesia dell’ Imperatore; Mikao Usui Sensei selezionò 125 poesie scritte dall’ Imperatore Meiji per farle studiare dagli studenti del Reiki Ryoho

Gyoshi-ho: trattamento che si esegue fissando la parte affetta

Hado Kokyu-ho: metodo di respirazione che consta nell’espirazione emettente il suono “Haaa.”

Hado Meiso-ho: metodo di meditazione che usa Hado-Kokyu

Hanshin Koketsu-ho: purificazione del sangue della metà superiore del corpo

Hasshodo: uno degli insegnamenti base del Buddha che descrive otto giuste condotte che sono: Shoken (giusto riconoscimento), Shoshiyui (giusti pensieri), Shogo (giuste parole), Shogyo (giuste azioni), Shomyo (giusta occupazione), Shoshoujin (giusto sforzo), Shonen (giusta consapevolezza [fisica/mentale]) , Shojyou (giusta concentrazione)

Hatsurei-ho: tecnica per rafforzare il Reiki interiore

Heso Chiryo-ho: trattamento dell’ombelico

Hibiki: l’energia negativa emessa dalla parte malata

Il più alto Sè: il perfetto, ideale “te” che sempre ti guida nel tuo viaggio attraverso la Vita; il tuo vero Sè, l’ anima, il grande Sè, la saggezza interiore, il Sé divino

Hikari no Kokyu-ho: il metodo del respire di luce; Joshin Kokyu-ho

Hikari: Luce. Le tre linee sopra la linea orizzontale stanno a significare che una persona è il punto dove si focalizza l’energia universale. La linea orizzontale indica che una persona diffonde la Luce che riceve dall’Universo a tutto ciò che la circonda. Delle linee sottostanti la linea orizzontale, quella di sinistra sta a significare che l’energia universale scorre verso la Terra, mentre quella di destra mostra l’energia che ritorna all’Universo.

Ho (- ho): metodo/tecnica

Ho: Simboli del Reiki Ryoho Tradizionale

Jaki: ki dannoso o maligno

Jakikiri Jokaho: tecnica di purificazione del ki dannoso

Joka: purificazione

Joshin Kokyu-ho: metodo di respirazione per purificare la mente

Kenyoku-ho: tecnica di purificazione del bagno a secco

Kenyoku: bagno a secco

Ketsueki Kokan-ho: trattamento riguardante la purificazione del sangue con il Reiki; i due metodi sono Hanshin Koketsu-ho e Zenshin Koketsu-ho

Ki: Qi, Ch'i, energia invisibile

Kizuki: epifania

Koki-ho: trattamento del soffio sulla parte affetta

Komyo: luce che splende nel buio; nel Buddhismo la luce emanate dal corpo e dalla mente del Buddha, simbolo di saggezza (Dai=Grande)

Koten Hanno: crisi di guarigione, reazione fisica o mentale verso una favorevole svolta della condizione

Kotodama: Mantra

Manabi: apprendimento

Nadete Chiryo-ho: trattamento di strofinamento con i palmi

Nen: vigorosa intenzione, forte desiderio

Nentatsu-ho: tecnica per mandare un’intenzione al subconscio (da non confondere con la guarigione attraverso una forte intenzione)

Oshite Chiryo-ho: trattamento di pressione con la punta delle dita

Reiji-ho: affidare le mani al Reiki affinchè le guidi verso il Byosen

Reiju: tecnica per favorire lo scorrere dell’energia Reiki; forma originale di Attivazione all’epoca di Usui Sensei

Reiki Mawashi: Cerchio Reiki

Reiki Ryoho no Shiori: Guida al Reiki Ryoho; una guida pubblicata durante l’ Houichi Wanami, il tempo del quinto Presidente della Gakkai

Reiki Undo: Tecnica Reiki dei Movimenti del Corpo. Il Reiki Undo non è una tecnica convenzionale. Viene solitamente praticata da un gruppo di persone il cui corpo inizia casualmente a muoversi durante l’Hatsurei-Ho. Non tutti fanno esperienza di questo tipo di movimenti del corpo.

Reiki: “Ki etereo” nel Giapponese comune, “Energia Universale della più alta dimensione” nel Reikiho

Reikiho, Reiki Ryoho: Tecnica di utilizzazione del Reiki originariamente fondata da Mikao Usui Sensei (1865 - 1926)

Renzoku-Reikiho: Maratona Reiki

Seiheki Chiryo-ho: trattamento delle cattive abitudini

Sekizui Joka Ibuki-ho: metodo di respirazione per la purificazione del Karma basato sugli antichi insegnamenti Shinto

Shudan-Reikiho: Reiki di Gruppo

Shuyokai: Sessione di pratica Reiki al tempo di Mikao Usui Sensei

Tanden Chiryo-ho: Trattamento del Tanden

Tanden: parte inferiore dell’addome

Teate, Teate-ho: tecnica pratica di guarigione; le mani vengono mantenute sull’Hibiki finchè il Byosen non viene più percepito

Tekazashi: tecnica di guarigione a distanza

Tre Principali Tecniche del of Reiki Ryoho: Byosen Reikan-ho, Tanden Chiryo-ho e Ketsueki Kokan-ho

Uchite Chiryo-ho: trattamento di picchiettamento con i palmi

Usui Reiki Ryoho Gakkai: società fondata da Mikao Usui Sensei nel 1922 per lo studio del Reiki Ryoho

Usui Reiki Ryoho Hikkei: manuale del Reiki Ryoho; composto da quattro parti - l’ “Usui Reiki Ryoho Kyogi” (Dottrina Usui Reiki Ryoho), “Kokai Denju Setsumei” (Spiegazione per il pubblico di come si fa a trasmettere l’Energia), “Ryoho Shishin” (Linee Guida Ryoho) e “Gyosei” (Poesie Imperiali). “Usui Reiki Ryoho Kyogi” (i Cinque Principi) e “Kokai Denju Setsumei” sono scritti da Mikao Usui Sensei stesso

Zenshin Koketsu-ho: purificazione del sangue di tutto il corpo

 

 

Seminario Ho-oponopono di Josaya